Conto termico 2.0: agevolazioni per le pubbliche amministrazioni


richiedi preventivo Oppure chiamaci allo

011-2178366

Con il nuovo decreto D.M. 16/272016 relativo al nuovo Conto Termico (C.T. 2.0), il Gestore dei Servizi Energetici stanzia per le Pubbliche Amministrazioni 200 milioni di euro annui per promuovere lo sviluppo sostenibile del Paese, incentivando l’uso di energia rinnovabile e di tecnologie sempre più efficienti.

In particolare il decreto prevede incentivi fino al 40% per l’installazione di sistemi di building automation che possono interessare la climatizzazione, l’illuminazione e il monitoraggio dei consumi elettrici e termici.

 

Diagnosi energetica

Per conoscere in dettaglio il fabbisogno del tuo edificio e attuare solo gli interventi più utili ed efficaci

Centrale termica

Per controllare la caldaia ed i circolatori, rilevare le temperature di mandata e ritorno e ricevere allarmi in caso di blocco
 

Fancoil

Per regolare la climatizzazione di ogni singolo ambiente all'interno dell' edificio

Illuminazione

Per controllare ogni singola lampada o un gruppo di lampade, impostare degli scenari e modulare l'intensità luminosa
 

Energy Meter

Per controllare costantemente i consumi energetici e scegliere di consumare quando l'energia costa meno

TVCC

Per tenere al sicuro gli ampienti più importanti dell'edificio
 

WIFI

Per consultare i report e controllare i tuoi impianti in qualunque punto dell'edificio

Tablet

Per comprendere con chiarezza le informazioni misurate e calcolate dal sistema in ogni momento e agire nel più breve tempo
 

* L'esempio è calcolato sulla base di un edificio di 4000 metri quadri.

ESAC srl opera da anni nel campo della building automation e dell'integrazione dei sistemi e ti offre la possibilità di ricevere un preventivo gratuito per valutare gli interventi incentivabili dal Conto Termico 2.0.


richiedi preventivo Oppure chiamaci allo

011-2178366